Questo sito utilizza i cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Navigando su questo sito inoltre vengono scritti e/o letti sul tuo browser anche cookies gestiti da terze parti. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. ACCONSENTI

Dropshipping abbigliamento: i migliori fornitori italiani

Sono sempre di più coloro i quali si avvicinano al mondo del commercio elettronico tramite il dropshipping ed è indubbio che uno dei settori merceologici più gettonati sia quello dell’abbigliamento. Effettivamente è un ambito nel quale, se ci sai fare, i guadagni possono essere elevati perché se c’è una cosa alla quale gli individui non potranno mai rinunciare è quella di “vestirsi”. Ovviamente, la crisi internazionale che continua a protrarsi da diversi anni, ha portato tutti a cercare sconti e affari, che su Internet sono maggiormente individuabili rispetti ai negozi tradizionali.
Nel 2016 i numeri legati all’eCommerce sono cresciuti in maniera esponenziale e il trend sembra essere proseguito anche nel 2017, anche se per avere i dati definitivi bisognerà attendere l’inizio del nuovo anno 2018. Sempre più persone comprano su Internet e di conseguenza sempre più persone provano a vendere su Internet, come prima o seconda attività. Aprire un negozio online, però, comporta l’investimento iniziale di un capitale che può essere anche importante. Dalla realizzazione della piattaforma, agli obblighi di legge, servono un bel po’ di soldini per aprire un eShop, che a sua volta andrà anche popolato con scaffali e prodotti. Il maggiore investimento, infatti, è rappresentato dal magazzino e chi non dispone di un capitale iniziale spesso si ferma già a questo primo step.

Dropshipping: perché conviene

C’è però un modello di business che sta andando per la maggiore e che consente di limitare quantomeno gli investimenti iniziali all’acquisto dell’hosting web, del dominio e della piattaforma che ospiterà il negozio virtuale. Stiamo parlando appunto del drop shipping, un sistema nel quale il venditore fa sostanzialmente da tramite tra il fornitore e l’acquirente. In sostanza, chi possiede il negozio non deve anche possedere la merce, ma deve solo mostrare i prodotti e invogliare i clienti a comprare. Al resto ci pensa il fornitore, che spesso è il diretto produttore della merce: è lui, o meglio la sua azienda ad occuparsi dell’accaparramento delle scorte, delle spedizioni e degli eventuali resi.
È chiaro che un modello così congegnato rappresenta un incentivo per chi vuole avviare un commercio online, ma non dispone di grandi possibilità per partire. Il modello di drop ship è nato negli Stati Uniti circa 10 anni fa ma si è diffuso velocemente anche nel resto del mondo e dalle nostre parti sta riscuotendo molto successo soprattutto negli ultimi anni. Sono ormai tantissimi gli eCommerce che operano nel Bel Paese facendo solamente da intermediari tra fornitori e acquirenti e le categorie merceologiche sono le più disparate. Si va dai prodotti per la cosmesi all’abbigliamento, passando per elettronica, prodotti informatici, ma anche cartucce compatibili e toner per la stampa. Molto gettonati anche i prodotti per bambini, mentre i venditori più arditi si sono gettati a capofitto anche nella vendita di sex toys e altri prodotti in grado di rendere più piccante la vita di coppia.

Drop ship: per molti ma non per tutti

Chi vuole lanciarsi nel commercio dropshipping dell’abbigliamento, non ha che l’imbarazzo della scelta. Per prima cosa, ovviamente, bisogna aprire una partita Iva, poiché i guadagni vanno denunciati al fisco italiano, che si aspetta una percentuale da incassare sotto forma di tasse. Una volta pronti dal punto di vista burocratico è il momento di preparare la piattaforma: lo si può fare tramite servizi che fanno tutto per noi grazie all’opera di esperti del settore, ma con un CMS (una piattaforma di gestione dei contenuti) come Wordpress o Joomla è possibile realizzare eCommerce completi anche da soli e senza troppi intoppi. Ultimo, ma non meno importante, il processo di scelta dei fornitori dropshipping, che per l’abbigliamento sono davvero tanti.
Si tratta forse della scelta più delicata per chi vuole fare commercio in dropship perché dalla qualità dei prodotti e del servizio dipende la buona riuscita del business. Un fornitore che ha prodotti non di qualità o che non effettua i resi e fa penare i clienti, non è ovviamente un buon partner per fare soldi. Per individuare i migliori fornitori relativi all’abbigliamento, è quindi opportuno affidarsi al sistema dei feedback della Rete, che come sempre non perdona. Chi ha già lavorato con alcuni dropshipping abbigliamento, avrà lasciato sicuramente un feedback, ossia un commento della propria esperienza, sia essa positiva o negativa.
Dropshipping abbigliamento italiani

GreenItaliaWeb
Si tratta di una società nata circa sette anni fa e specializzata nella realizzazione di eCommerce sincronizzati con i cataloghi dei fornitori di dropshipping. Offre soluzioni con cataloghi completi di diverse categorie, tra cui anche l’abbigliamento intimo tradizionale e lingerie sexy. Offre la possibilità di avere a disposizione un doppio catalogo: uno per gli eCommerce personali e uno per i marketplace tipo Bay e Amazon.

B2b Trade S.r.l.
Stiamo parlando di uno dei principali distributori di abbigliamento all’ingrosso in Italia e nel Mondo. Questo dropshipper è autorizzato alla distribuzione di capi di abbigliamento e accessori firmati a prezzo di fabbrica e garantisce l’originalità di ogni singolo pezzo, poiché gode di rapporti diretti con i rispettivi marchi.

Lingeriemania
Un dropshipping che nasce dalla passione della lingerie e che mette a disposizione diverse marche. Non solo indumenti intimi, comunque, ma anche abiti per serate di gala in pubblico o private.

Brandsdistribution
Nota azienda che offre solo abbigliamento e accessori firmati tramite un modello di dropshipping che consente ai venditori di avere sempre a disposizione capi firmati senza doversi preoccupare dei costi di magazzino, della logistica, le spedizioni ed eventuali resi.

Baby Distribution
Chi vuole tentare la vendita in dropshipping di prodotti per bambini, questa azienda con sede a Giugliano in Campania rappresenta uno dei fornitori più apprezzati del panorama italiano. Propone abbigliamento per bambini e neonati a prezzi molto interessanti, il catalogo è in costante aggiornamento e vi si possono trovare all’interno anche le ultime tendenze della moda per i più piccoli.

Legend Art Srl - Piunobile
Azienda che opera dal 2000, anno in cui ha iniziato a lavorare nel settore dei filati tessili industriali. Oggi offre un’offerta diversificata tramite quattro differenti portali Web, con prodotti di provenienza cinese, indiana, turca e sudafricana. Tra i prodotti proposti ci sono soprattutto sciarpe e foulard, ma non mancano anche accessori per la casa.

Se vuoi consultare l'elenco completo dei fornitori dropshipper affiliati con Newcart.it clicca qui

Segui NewCart.it su Google+

up down Ordini realtime sui nostri E-Shop
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • Ultime 24 ore
    ordini
    euro di fatturato
  • Ultimi 30 giorni
    ordini
    milioni di fatturato
  • Ultimi 3 mesi
    ordini
    milioni di fatturato
  • Ultimi 12 mesi
    ordini
    milioni di fatturato