Questo sito utilizza i cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Navigando su questo sito inoltre vengono scritti e/o letti sul tuo browser anche cookies gestiti da terze parti. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. ACCONSENTI

Email marketing: perché utilizzarlo?

Cos’è l’Email Marketing?

Ti sarà sicuramente capitato di ricevere email promozionali da parte di aziende, oppure di ricevere delle semplici newsletter informative: se è così, anche tu come la maggior parte di noi, sei stato oggetto di email marketing.

L’Email Marketing è uno strumento molto importante per le società che si avvicinano al mondo del Digital, permette di inviare email su larga scala o con promozioni ad hoc per il cliente.

Puoi fidelizzare un’audience che già si è interessata a te, oppure accrescere la Brand Awareness con gli utenti che si sono appena avvicinati alla nostra azienda.

Fare Email Marketing non significa semplicemente inviare email massive con le ultime promozioni: ogni mail che usce dal provider deve avere uno scopo ben preciso e deve essere costruita appositamente per quello, dalla grafica al testo fino ai contenuti, tutto deve essere studiato per il raggiungimento del fine che ti sei posto a monte.

 

email marketing

 

Perché fare Email Marketing?

L’Email Marketing è un settore del Digital Marketing in continua e costante crescita, per quanto ai più possa sembrare datato.

Guardiamo un po’ di numeri:

  • nel 2017 sono state inviate quasi 226 miliardi di mail

  • la copertura, ossia l’apertura dell'email da parte dell’utenza, è cresciuta di circa il 36%

  • i click di quasi il 37%

  • quasi la metà della popolazione mondiale ha almeno 1 account email, molti anche più di uno (la media arriva a 1,7 account a testa).

Basta guardare questi dati per capire la miniera d’oro che si nasconde dietro un utilizzo consapevole di uno strumento così potente.

Va tenuto presente che, lavorando nel rispetto della GDPR, l’utenza che lascia l'email sul tuo sito sarà probabilmente molto interessata all’acquisto, se non ha già precedentemente acquistato da te.

Sappiamo bene, inoltre, che un utente che ha lasciato l'email in un apposito form è probabilmente in una zona molto bassa del funnel, pertanto basteranno poche semplici mosse per far sì che si decida a compiere un’azione.

Costruire un form adatto per raccogliere i dati dei clienti è semplice è può essere sviluppato con facilità.

Altro aspetto da tenere presente è che l’Email Marketing è il canale che permette un ROI più alto rispetto alle altre forme di Digital Marketing (1€ speso ne rende in media 40).

Tutti i click, le visualizzazioni e gli ordini possono essere tranquillamente tracciati, in primis per testarne l’efficacia e poi per migliorare le performance dell'email stessa.

 

email marketing

 

Quali sono i tipi di email che possiamo inviare?

Una vera strategia di Email Marketing deve partire dalla differenziazione delle email che inviamo e che l’utente riceve. Non tutte le email sono uguali, ne possiamo distinguere 3 tipi differenti che hanno logiche di architettura e di invio diverse fra loro:

  • transazionali, le email di servizio. Quelle che arrivano all’utente dopo un’azione sul nostro sito (l’iscrizione, un acquisto, una richiesta di informazioni)

  • newsletter, le email informative. Hanno una cadenza periodica e attingono dal database di utenti che siamo riusciti a creare; hanno un carattere prettamente istituzionale e devono essere differenziate per tipologia (stagionale, mensile, quindicinale) a seconda delle necessità del tuo brand

  • DEM, le email promozionali pure. Sono comunicazioni occasionali, a carattere promozionale, devono avere una grafica più accattivante perché di solito hanno come obiettivo una vendita flash e, per aumentarne l'efficacia, devono essere costruite in base alla profilazione del target a cui si rivolgono.

Come posso iniziare a fare Email Marketing?

Fare Email Marketing non vuol dire semplicemente inviare un'email massiva ogni tanto, come avrai capito sono molti i fattori che decidono la riuscita di una strategia articolata come questa:

  • creare una base utenti in linea con la GDPR, sii chiaro e trasparente nel form in cui decidi di raccogliere gli indirizzi e fai in modo che l’utente lasci un consenso dichiarato, solo così avrai un’audience realmente interessata al tuo brand

  • curare la parte grafica e testuale in base agli obiettivi che vuoi raggiungere, con una giusta quantità di testo e visual

  • personalizzare l'email è importante: “Ciao *nome dell’utente*” ne aumenta l’efficacia

  • necessariamente l'email deve essere responsive, la maggioranza dell’utenza, soprattutto B2C (Business to Consumer), legge le email via smartphone, quindi è indispensabile che il messaggio sia comprensibile, accessibile e accattivante da tutti i supporti

  • essere preciso e calendarizzare gli invii! Bisogna far abituare l’audience al tuo messaggio, che deve essere sempre sul pezzo: non inviare email in periodi occasionali, ma studia quelli più adatti a te

  • Email Marketing non è solo l’invio di promozioni, ma è anche informare ed istruire l’utenza: le email di questo genere creano fiducia nel tuo brand e aumentano le possibilità di avere una conversione (puoi pensare anche di inserire una promozione nell'email informativa)

  • non essere oppressivo nei confronti dell’utente, non inviare troppe email! Invia solo quelle giuste! Ogni brand ha delle necessità diverse e dei tempi diversi in cui effettuare l’invio ma, in ogni caso, è importante non esagerare

  • testare sempre una email prima di inviarla

  • fare in modo che la disiscrizione sia semplice, meglio un unfollow che un disinteresse nei confronti della tua email, cosa che abbassa il rating dei tuoi invii che così finiranno molto presto in SPAM

 

email marketing

 

Esempi di Email Marketing

Ora ti riportiamo degli esempi di strategie di Email Marketing studiate e realizzate interamente da noi di NewCart per alcuni clienti: abbiamo curato ogni singolo dettaglio delle campagne, dalla realizzazione grafica al contenuto testuale, fino alle strategie di invio.

Ogni invio è stato effettuato con un sistema interno a Newcart, cosa che ha permesso di abbattere i costi rispetto all'uso di un provider esterno, considerato che il prezzo di una nostra strategia di Email Marketing è indipendente dal numero di utenti che dovranno ricevere l'email.

Il sistema di newsletter di Newcart permette una misurazione chirurgica dei risultati, dalla visualizzazione agli ordini effettuati tramite l'email e i click (è addirittura possibile stabilire quali e quante parti dell'email sono state cliccate da ogni singolo utente) cosa che ci ha permesso di studiare come personalizzare al centesimo le strategie per ogni cliente.

Sofrapa

Un e-commerce, l'unico in Italia, che si occupa interamente di vendita on line di materiale didattico per la formazione nell'ambito dell'Emergenza Medica e del Primo Soccorso (base e avanzato).

Un settore merceologico molto particolare in cui l’approccio, oltre che molto tecnico, deve essere anche informativo: per questo motivo le email inviate a nome e per conto di Sofrapa, si sono articolate sia in pure DEM e che in newsletter informative.

Questo è un’anteprima di una DEM tipo inviata per Sofrapa (per guardarla completa clicca qui):

 

email marketing

 

Il design in linea con la grafica diretta e moderna del sito, le grafiche informative che fanno saltare all’occhio dell’utente le caratteristiche vincenti dei prodotti e le offerte speciali presenti sull’e-commerce, congiuntamente ad una scelta tagliata su misura dell’utenza a cui si rivolge l’e-commerce riguardo all’orario, i giorni e la periodicità dell’invio, hanno reso la strategia ideata per Sofrapa assolutamente vincente.

Un altro sistema proficuo per lo stesso cliente è stato quello dello Shocking Friday.

Il sistema è di base molto semplice, venivano inviate all’audience sconti speciali che duravano solo 24h che arrivavano anche al 60%-70%.

Un esempio di Aggressive Marketing ben riuscito che ha portato molti acquisti provenienti direttamente dall'email.

Teknoagri

Il caso Teknoagri è invece un esempio di Email Marketing più incentrato sull’informazione del cliente.

L’area merceologica dell’e-commerce riguarda il settore agricolo, e sul sito sono venduti prodotti come concimi, sementi, gabbie, fertilizzanti, agrofarmaci ed prodotti per il fai da te.

La periodicità della newsletter, congiuntamente all’argomento, sono scanditi da trend topic stagionali: ad esempio il periodo di settembre è stato dedicato alla vendemmia.

(Clicca qui per la versione completa)

 

email marketing

 

Lo scopo principale della strategia di Email Marketing ideata per Teknoagri è quello di fidelizzare l’utenza e coccolarla.

Così facendo la Brand Awareness del cliente è aumentata davvero tanto, facendo diventare il brand un vero e proprio punto di riferimento nel settore.

Immobiliare Romano

Il terzo e ultimo cliente che vi proponiamo è un’agenzia immobiliare sita a Santa Maria Capua Vetere in provincia di Caserta.

 

email marketing

 

(Per guardare la newsletter completa clicca qui).

Anche per Immobiliare Romano, come per Teknoagri, è stato importante fidelizzare l’utenza.

In primis perché non si tratta di un e-commerce, ma di un’attività le cui conversioni sono esclusivamente offline, e poi perché l’acquisto di una casa avviene quando l’acquirente si fida dell’agenzia a cui si affida.

Sia la grafica che i testi della newsletter di Immobiliare Romano sono stati studiati ad hoc per questo motivo!

Un copy emozionale è stato aggiunto alle grafiche per far sì che l’audience si rivedesse nell’esperienza di avere una casa così, piuttosto che descriverne sterilmente le caratteristiche.

(Se sei interessato al Web Marketing per l’immobiliare, ti invitiamo a leggere il Case History di questo cliente, lo trovi qui)

Conclusioni

Una buona strategia di Email Marketing, per essere definita tale, deve partire da uno studio preliminare basato sull’attività che si intende promuovere e l’utenza a cui si rivolge. Si parte dall’ideazione di un format su misura per il brand e si stabilisce un obiettivo ben dichiarato e facilmente distinguibile.

L’ultima fase riguarda il monitoraggio dei dati, che deve essere attento e consapevole, per misurare e migliorare le performance della campagna.

Bisogna avere ottime conoscenze dello strumento in sé e delle strategie da attuare di caso in caso. Solo così si possono avere dei risultati!

Vuoi saperne di più? Contattaci.

marketing immobiliare

Segui NewCart.it su Google+

up down Ordini realtime sui nostri E-Shop
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • Ultime 24 ore
    ordini
    euro di fatturato
  • Ultimi 30 giorni
    ordini
    milioni di fatturato
  • Ultimi 3 mesi
    ordini
    milioni di fatturato
  • Ultimi 12 mesi
    ordini
    milioni di fatturato