Questo sito utilizza i cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Navigando su questo sito inoltre vengono scritti e/o letti sul tuo browser anche cookies gestiti da terze parti. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. ACCONSENTI

Con NewCart i template delle inserzioni ebay sono responsive

L'estate si annuncia calda già da ora grazie alle novità introdotte da eBay per quanto riguarda l'ottimizzazione in chiave mobile delle inserzioni di vendita, che a partire dal 7 Giugno 2017 non dovranno più includere contenuti attivi nella descrizione dell'annuncio e dovranno essere inserite utilizzando un template responsive. Le due cose benchè separate hanno lo stesso fine e cioè quello di migliorare notevolmente la navigazione, soprattutto per quanto riguarda la velocità, nelle inserzioni di vendita ebay da dispositivi mobile come tablet o smartphone, presentandole con template responsive che si adattino rapidamente alle diverse risoluzioni.

Ma cosa sono i contenuti attivi, non più permessi nelle inserzioni ebay a partire dal 7 giugno di quest'anno?

Ebay stessa lo indica nell'annuncio che da tempo sta inviando per preparare tutti alle modifiche da effettuare. Per contenuto attivo si intende tutto ciò che non corrisponde a testo standard e che era finora utilizzato per offrire funzionalità aggiuntive, collegamenti esterni (non sempre consentiti) , video, feedback esterni incorporati e similari.

Più tecnicamente sono tutti quei contenuti che utilizzano JavaScript, Flash, plug-in e formulari. La rimozione di questi contenuti attivi dalle inserzioni di vendita, garantisce maggiore velocità di caricamento e della piattaforma eBay ed un utilizzo più semplice e funzionale da mobile. Aspetti da non trascurare dato che l'utilizzo dei dispositivi mobile è sempre più frequente per la navigazione sul web e la finalizzazione di acquisti online, anche sui marketplace.

Altre indicazioni per saperne di più sono disponibili nei suggerimenti per sostituire i contenuti attivi pubblicati da eBay.

Si parla quindi di rimozione di parte dell'inserzione ora presente, dove ovviamente necessario. Ciò vale per chi questi contenuti attivi fino ad oggi li ha utilizzati. Spesso anche non necessariamente pensati per l'inserzione eBay. Mettiamo il caso di piattaforme come NewCart che offrono anche la funzione di integrazione per pubblicare direttamente gli annunci di vendita dall'e-shop. Utilizzando quindi gli stessi dati presenti nella descrizione del prodotto del negozio online anche per creare l'inserzione di vendita su eBay. Magari sull'e-shop abbiamo creato una descrizione curata, con funzioni aggiuntive o abbiamo inserito anche solo un <iframe>, come ad esempio quello utilizzato per incorporare un video Youtube. Lo stesso sarebbe presente anche nei dati inviati ad eBay che però ora non lo accetterebbe più con le nuove regole.

Come risolvere dunque? Bisogna rimuovere i contenuti attivi a mano, descrizione per descrizione? Beh poco pratico ed in alcuni casi impensabile. E poi perchè rinunciare sul sito a qualcosa che riteniamo utile solo perchè eBay, nell'opera di ottimizzazione delle inserzioni, lo indica penalizzante per queste ultime?

Su NewCart da oggi è presente una nuova funzione che risolve la questione. Lasciando intatta la descrizione del prodotto sull'e-shop e filtrando questi contenuti attivi, rimuovendoli, quando questi dati vengono passati ad eBay per creare le inserzioni di vendita. Consentendo a tutti i commercianti che hanno scelto la piattaforma ecommerce NewCart di continuare a gestire sia il negozio online che lo store eBay comodamente da un unico pannello e risolvendo automaticamente questo aspetto tecnico legato alle inserzioni di vendita eBay.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 01

 

Oltre a ciò il marketplace californiano indica come necessario anche l'utilizzo di un template responsive per le inserzioni di vendita. E' già da tempo che il template per la pubblicazione dei prodotti su eBay si può gestire direttamente dall'e-shop NewCart. Ora tra i template di base gratuiti forniti dalla piattaforma sono presenti alcune soluzioni realizzate proprio per far fronte a questa richiesta ed inviare ad eBay un template grafico responsive per le inserzioni di vendita.

Questi nuovi template per la navigazione in mobile su eBay sono selezionabili nell'apposita sezione del pannello di amministrazione. Selezioniamo MARKETPLACE.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 02

 

Restiamo su IMPOSTAZIONI EBAY, l'ambiente in cui definire tutte le preferenze e le regole che gestiranno le inserzioni di vendita.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 03

 

Scendiamo nella maschera fino ad arrivare alla voce Template predefinito per la descrizione nelle inserzioni. Dal menu a tendina corrispondente

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 04

 

possiamo ora selezionare, tra i vari template presenti, uno dei nuovi indicati come mobile. I vecchi restano presenti ed indicati come not mobile per chi stesse continuando ad utilizzarli. Ma è ovviamente fortemente consigliato passare ad un template responsive per le inserzioni eBay.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 05

 

Dopo aver scelto il template grafico da utilizzare, aver magari fatto delle modifiche e averne visto un'anteprima, scendiamo in fondo alla pagina e salviamo.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 06

 

A questo punto per aggiornare le inserzioni già presenti su eBay, fornendole del nuovo template responsive, risaliamo nella pagina e clicchiamo su RIPUBBLICA TUTTO ORA.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 07

 

L'inserzione di vendita eBay navigando da mobile si presenta così in una veste più adatta e sicuramente compatibile con le nuove indicazioni fornite dal famoso marketplace sui contenuti attivi e le soluzioni responsive.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 08

 

Ce lo conferma anche lo strumento di analisi fornito da eBay per controllare le inserzioni. Questa ispezione verifica prima che tutte le disposizioni ed indicazioni riguardanti la struttura mobile siano rispettate dall'inserzione. Poi passa al controllo dei contenuti attivi verificando che la descrizione dell'inserzione rispetti gli standard previsti.

Si può verificare lo stato dell'articolo posto in vendita collegandosi allo strumento gratuito i-ways ed inserendo il numero dell'inserzione eBay pubblicata. La risposta ideale che potrà darvi l'analisi sarà quella che vedete di seguito. Tante spunte verdi riguardanti vari aspetti, tutti utili o addirittura  indispensabili per avere una bella inserzione responsive su eBay.

Rimuovere i contenuti attivi dalle inserzioni ebay 09

 

E' bene sapere che alcuni dati presenti negli articoli non sono gestiti da questo nuovo filtro rilasciato da NewCart che mira a "pulire" il corpo dell'inserzione dai contenuti attivi. Ebay ad esempio consiglia un utilizzo di un carattere con dimensione di almeno 12 pixel. Questo non è gestito automaticamente, dipende da come è stato scritto il testo, ma è anche raro che se ne utilizzi uno di dimensioni inferiori rendendo più difficoltosa la visualizzazione del testo.

Oppure ebay indica di utilizzare l'attributo target="_blank" se si inserissero dei link. E' bene quindi impostarli in questo modo. Questo attributo serve a far aprire il collegamento in una differente scheda e nell'editor presente su NewCart equivale ad indicarne l'apertura in una nuova finestra quando si inserisce un collegamento ipertestuale.

Infine, nel caso in cui si preferisse avere un template responsive per le inserzioni eBay differente da quelli proposti facendosene modificare alcuni aspetti, è presente da oggi un nuovo servizio acquistabile nella sezione dei Template Premium di NewCart.

acquista eshop pro con modulo ebay

Segui NewCart.it su Google+

up down Ordini realtime sui nostri E-Shop
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • fa
    ordine da :
    Prodotto Ordinato:
  • Ultime 24 ore
    ordini
    euro di fatturato
  • Ultimi 30 giorni
    ordini
    milioni di fatturato
  • Ultimi 3 mesi
    ordini
    milioni di fatturato
  • Ultimi 12 mesi
    ordini
    milioni di fatturato